Novelle

La penna nuova

E ti scrivo con la penna nuova, con un inchiostro immacolato, vergine. Una sfera lucida, chiara. Solo per te, perchè in queste pagine ho usato un pò d’inchiostro vecchio, macchie e sbavature di fantasmi passati, ricordi. Ti scrivo come nuovo, stavolta, non perchè qualcosa di nuovo ci sia: perchè qualcosa di nuovo hai donato a queste mani, a questo braccio. Cosa cambierà d’ora in poi, non m’importa, è sincero solo il pensiero e il battito d’ora, perchè di tanti sussuri e spifferi del cuore, ora resta solo la tua immagine che vivrà finchè dura. Come questa penna.

Lasciami ancora un pò di tempo però. Lasciami pagine bianche, ancora. Che di cose da raccontarti, ne ho.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...