Novelle

Nel mio occhio di fronte a me

nello specchio del Giorno Continuo

vorrei alzarmi la mattina

e vedere come sbadiglio

(dicono –un fantasma affamato-)

cercare un puntiglioso fottuto

A S S I O M A

per puntare

l’indice

e ridere

anch’io di me!

voglio sapere della vita

etnorf id

…-ci siete-… (vado avanti!)

cosa si pensa

nelle menti di fronte a me,

nelle pupille

cosa si vede?!?

cerco l’inutile abbaglio!

io sono io

(e ciò è molto più di

ciò che sembra)

come

anche tu!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...