Novelle

Ascoltare con gli occhi

Faccio una premessa inutile: sono un pessimo telespettatore. Io e la tv non abbiamo mai avuto un buon feeling e quand’anche prodighiamo le nostre volontà al rispetto reciproco, finisce sempre che uno dei due s’allontana per altre compagnie. Io per esempio, sono amico del divano. Scrivo, mangio, leggo, fumo, dormo e quando capita, lo metto anche a dura prova.

Ma dalla settimana scorsa, credo che la mia considerazione verso questo elettrodomestico, sia cambiata.

Ero davanti allo schermo e guardavo un film in bianco e nero. “Interessante” – penso. Ero appena entrato nel vivo della storia quando squilla il cellulare. Rispondo e in maniera meccanica schiaccio il ‘Mute’. Ora, se mi chiedete chi fosse il mio interlocutore, rispondo “non ricordo”; di cosa abbiamo parlato, “idem”; quanto tempo è durata la telefonata, “il tempo esatto per stupirmi”.

Avete mai provato ad ascoltare una persona con gli occhi? Non a leggerle il labiale, piuttosto a leggere le modulazioni del viso, gli occhi, il sorriso o lo smorfia. Quest’esperimento l’ho testato in prima persona. Sì, il giorno seguente la scoperta, “intervistavo” i miei amici, colleghi, conoscenti, con stupide domande di carattere generale, provocazioni intellettuali e confessioni per così dire improvvisate. Beh, è stato divertente leggere il viso e spegnere la voce, cliccare “Mute” e ondeggiare la testa al suono dei loro movimenti. Tutto combaciava, solo che la partecipazione alla conversazione era più interessante, diciamo una conversazione in 3D, non so se rendo l’idea-

Poi ho incontrato una bella persona, una persona amica, a cui tengo molto. Mi ha confessato segreti ed io, rapito dalla sua profonda stima, ne ho versato anche dei miei. Piccole confidenze, niente di che. Purtroppo anche in questo caso, ho ascoltato con gli occhi. Sono andato in confusione. Distorsione. Il suono delle parole andava in senso contrario al suono della sua pelle, dei giochi delle sue labbra. Annuiva e mostrava evidente disinteresse alle mie parole, sebbene si fosse anche prodigato in consigli amorevoli ma accompagnati da una faccia flaccida e superficiale. Sembrava quasi che le mie cose lo disturbassero, mentre continuava a ripetermi “Hai visto? Che ti dicevo?! Sono felice davvero per te, perchè te lo meriti e nessuno merita quanto te…”. Quando m’ha visto perplesso, alla fine del nostro incontro, mi ha chiesto “Tutto bene?”.

Col cuore addolorato gli ho pianto in faccia, come un bambino. Quasi piagnucolavo.

“La prossima volta, ricordami di spegnere la televisione, perchè questo spettacolo è stato di pessimo gusto!”

Un pensiero riguardo “Ascoltare con gli occhi

  1. è sempre un piacere poter leggere i tuoi scritti Tommaso. Scritti non fatti di parole, ma di realtà, di vita vissuta… Ascoltare con gli occhi. Sai sembra strano, ma ultimamente questo verbo ritorna spesso nella mia vita, ultimamente ho sentito che bisogna ascoltare con il cuore nelle orecchie… penso che ascoltare invece debba andare da solo, perchè se iniziamo a riempirlo che suffissi prefissi attributi e chi più ne a più ne metta, vuol dire che in quell’istante abbiamo smesso di ascoltare. Sembra così facile ascoltare, ma non si tratta di un semplice udire, ascoltare coinvolge tutto te stesso non solo le orecchie. Qualche tempo fa ho letto un libro, ora non ricordo il titolo, ambientato a Bologna di un cieco che riesce a risolvere un caso di omicidio, perchè aveva ascoltato dalla radio della polizia una voce specifica: lui amava colorare le voci, e quella voce l’avrebbe riconosciuta ovunque… noi che possiamo usare tutti sensi dimentichiamo di averli….
    ti auguro di poter trovare sempre persone che sappiano ascoltarti

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...