Novelle

Il mio nome in mille modi

Chiamami come ti pare, ma fallo comunque. Sarò il nome da pronunciare negli spazi bianchi, in quelle righe che non sai come compilare. Anche solo con una sfilza infinita di virgole. Anche con piccole pause, chiamami. Ripeti il mio nome e non stancarti, perché negli scarti delle cose che non vuoi fare, sai che c’è il desiderio di cercarmi. Dunque, fallo. Non sarò ciò che chiedi, non sarò puntuale come mio solito, ma sono e sarò il tuo spazio bianco migliore: quello che non ti abbandona comunque e ti lascia libera di scrivere quel che senti. Perché sei vera e le cose vere non fanno male. Impara il mio nome in tutte le lingue così che ovunque andrai saprai come cercarmi. Nessun luogo è davvero lontano, ricorda Bach, dunque provaci e non stancarti mai.

Impara il mio nome in mille modi, è l’unico sforzo che ti chiedo. Tanto sarò io comunque.

Un pensiero riguardo “Il mio nome in mille modi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...