Novelle

L’educazione resta sempre in piedi.

images

Andare sempre avanti è un pregio. Attendere con rispetto, vale molto più di mille arrivi.

L’ho imparato stamattina, in coda ad uno sportello. Sedevo e attendevo il mio turno, ma l’impazienza mi rendeva nervoso. Intanto le sedie disponibili nella sala d’attesa andavano riempiendosi: i primi clienti sostavano in piedi, appoggiandosi alle pareti. In ultimo, è entrata una vecchietta. Mi sono alzato, così, più o meno per educazione: in certe occasioni, il buon senso supera ogni forma di attenzione. Purtroppo l’anziana signora, affannata di suo e forse annebbiata, non ha notato il mio "movimento", e si è ‘accomodata’ in piedi accanto agli ultimi arrivati. L’esigenza ravviva l’egoismo, così un baldo giovane, s’è sfilato dalla coda e si è accomodato, ignorando il buon costume.

"Tocca a lei!" mi fa il baldo giovane, che teneva il conteggio.

"Credo che tocchi alla signora! Prego, signora, vada pure".

La dolce vecchietta ringrazia e mi accarezza le mani.

"Adesso lo sa che è diventato l’ultimo?!" inveisce il giovane.

"L’educazione resta sempre in piedi: quanto stanca essere educati! Lei, mio caro, ha guadagnato posizioni con questa escalation!".

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...