Letture

Qui piovono recensioni!

“Se tutti vogliono il meglio, io voglio il peggio”, questa la frase cardine della storia. Una trama insolita per un racconto duro e all’apparenza di non facile lettura, ma che nel dipanarsi della storia rivela personaggi (anime) che vivono la loro fragilità tra il desiderio dell’amore e la paura dell’abbandono. Unico e …incontrastato regista Hektor, l’artista di candele; un borderline allevato dai nonni, che nella sua bottega, a volte tetra a volte luminosa, tenta di esorcizzare la sua malattia (o bianco o nero), inseguendo un ricordo (il passato) e mettendo a nudo le paure (il buio) dei suoi clienti (la carne). Un romanzo particolare e forse unico nel suo genere, che oltre ai tanti angoli bui della vita di tutti i personaggi ed in particolar modo di Hektor, riesce anche a regalare al lettore la sorpresa di un inatteso e imprevedibile colpo di scena.”

(fonte:https://www.facebook.com/pages/OrlandoFuriosoCOM/159404196058?fref=ts)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...