Novelle

Cinque o sei facce

unmaskbyirondoomdesignb

Cinque o sei facce riesco a proporre al mondo che non mi interessa, dipende dal momento, a volte il paesaggio:
quasi sempre sorrido;
cinque o sei sorrisi disegno intorno al mento, a seconda del momento, a volte il paesaggio:
quasi sempre saluto;
cinque o sei saluti, tutti unici come cartoline, a seconda del momento, spesso il paesaggio:
quasi sempre non tutti ricambiano.
Un solo senso di distanza, nell’unico momento come eterno, in un ‘dove’ in cui lo spazio perde il costume e il suo profumo. L’asettico e perpetuo peso delle cose allora galleggia e mi perdo, cerco di afferrare con balzi il resto che mondo respinge, disegnando facce, sorrisi e saluti come ombra da coprire, proteggere.
Così mi allontano, in perenne ricerca, tornando al mondo di tanto in tanto con le solite cinque o sei facce che sorridendo, salutano e vanno via.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...