Novelle

Il calore scomodo.

  Angy tornò a casa saltellando, distribuendo una nota ed un sorriso per ogni intercalare di passo. Pareva una marcetta, un gioco che nella sua testa prendeva forma di danza. Avvertiva ancora il respiro di lui sulle labbra, il suo profumo, il gioco della sua lingua che si scioglieva in baci parsimoniosi. Aveva del calore… Continue reading Il calore scomodo.