Novelle

Cinque o sei facce

Cinque o sei facce riesco a proporre al mondo che non mi interessa, dipende dal momento, a volte il paesaggio: quasi sempre sorrido; cinque o sei sorrisi disegno intorno al mento, a seconda del momento, a volte il paesaggio: quasi sempre saluto; cinque o sei saluti, tutti unici come cartoline, a seconda del momento, spesso… Continue reading Cinque o sei facce

Novelle

Che mondo sarebbe senza difetto!

Il fondo della fantasia lo sfioro tutte le volte che cado o inciampo nella realtà. È un difetto che non riesco proprio a gestire, non lo controllo. E, se devo dirla tutta, non mi interessa nemmeno evitare. Ci casco e basta, faccio un capitombolo e sguazzo in luoghi inesistenti, nei quali nessuno mi conosce e… Continue reading Che mondo sarebbe senza difetto!