Novelle

Quasi te.

Ed era sempre quasi te che cercavo quando non mi distraevo volutamente per correre in soccorso di me; ero sempre nelle tue vicinanze quando rallentavo e sceglievo la strada lontana che serpeggiava intorno ai miei interrogativi; collezionavo sempre un po’ delle tue scuse e delle tue pause quando mi tradivo sfidando le orgogliose paure. Si… Continue reading Quasi te.

Novelle

Vattene a letto!

“Vattene a letto!”. Quando ero piccolo, un imperativo del genere era in grado di spegnere il mio entusiasmo anche per tre giorni di fila. Una punizione alla quale non potevo obiettare nulla, perché era il semplice segnale che zittiva ogni possibile replica. Abbandonare la scena e infilarmi sotto le lenzuola in completa solitudine, scomparire in… Continue reading Vattene a letto!

Novelle

Il battito sincero.

Ho elemosinato gesti ed espressioni, solo per dimostrare a me stesso che in fondo, non c’è nulla di male a pensarsi al di sopra delle parti. L’unica pecca di questa ‘filosofia’ che alla fine, resti fuori dalle parti. Il silenzio è interprete solitario delle intenzioni; il cuore la sua voce messa al bando. E’ strano… Continue reading Il battito sincero.

Novelle

Palloni sgonfiati

Non capisco la tua ostinazione nel chiamarmi ogni santo giorno: cosa vuoi che sia cambiato dall'oggi che era ieri? A più riprese sospesi su questo tiepido filo di parole, tentiamo di raccontarcela, seppur distanti. Dalla tua parte c'è più vita e, appena me ne accorgo, sorrido e sibilo. Accenno brevi motivi, pause rimpinzate di mugugni… Continue reading Palloni sgonfiati