Novelle

Il maglione calmo e assurdo.

Con il passato non è che ci puoi tanto ragionare: ha sempre ragione lui e in verità non ci devi nemmeno perdere troppo tempo perché finisce che ti fotte anche il presente che vorrebbe tanto volgere al futuro ma resta impalato a tentare di cambiare coniugazione. Se ne sta così, il passato, piazzato e comodo… Continua a leggere Il maglione calmo e assurdo.

Novelle

La mia età.

Alla mia età cambiano i margini delle preoccupazioni: si spostano dall'effimero turbinio profuso da una sega mentale al concreto appuntamento con una dannata bolletta. E non si può nemmeno dire che siano problemi bimestrali quanto una scontata coda in banca o alla posta, perché in realtà nel mese libero da bolletta, ho la preoccupazione di… Continua a leggere La mia età.