Novelle

L’elenco a parte

Come un involucro di plastica sfiatato e abbandonato, Alicia se ne stava supina nel suo letto: le luci candide e bilanciate dei fari giocavano con le sue curve, scivolando subito sulle lenzuola e innaffiando con vuoti d’ombra la bellezza del corpo. Nessun pensiero o memoria le condiva il viso truccato, solo stupidi retro-pensieri con i… Continue reading L’elenco a parte

Novelle

La signora a rotelle

Taratarata-ta-ta. Taratarata-ta-ta. Poi un attimo. Un po’ di fiato. E ancora di nuovo, con la stessa frequenza di chi non fa più caso all’impertinenza di un fastidioso rumore, tirava dietro sé un vecchio carrello da massaia, telato di rosso. Così si assoggettava alla volontà della strada perché alla fine il disturbo diveniva consuetudine incline al… Continue reading La signora a rotelle

Novelle

Mamma non me l’ha detto.

Mamma non me l’ha detto quanto me stesso avrei dovuto sprecare prima di conquistare una donna; Mamma non mi ha detto che l’amore non fa solo rima con protezione, ma con pazienza; Mamma non mi raccontato del mancato amore e del suo dolore; Mamma non mi ha curato le ferite per un tradimento; Mamma non… Continue reading Mamma non me l’ha detto.

Novelle

Il segno senza sogno

Accarezzo l'artiglio pronto al graffio, si dimena nel petto e schizza nello stomaco. Lo inseguo, gli rendo la mia ombra, leggo impronte e ne traduco veleno. Sanguina rabbia, l'artiglio disumano, perché cerca pace in un campo di zampe piantate: nuovi innesti che l'umano coltiva, irrorando fiele e semi smontati di passione. Non più colori tinteggiano… Continue reading Il segno senza sogno