Novelle

Dio scrivano

"Adesso ti plasmo, personaggio senz'anima: sei un magma di potenza, ma senza forma. Ti voglio crudele, come tutte le paure che ti addentano, e sbranano a labbra serrate, le corde che irrorano sangue; Sii forte. Pretendo una coscienza e te la disegno addosso, ma come intimo: stoffa che lambisce le carni addentro; Ti ci soffio… Continue reading Dio scrivano